Helium per gli host.

Sei nuovo ad Helium e stai pensando di ospitare un Hotspot? Perfetto!

Ecco una lista di domande e informazioni comuni utili prima di decidere di entrare a far parte di The People's Network.

Guarda il video

Cos'è un dispositivo IoT?

Che tipo di dati saranno inviati attraverso il mio Hotspot?


IoT sta per Internet of Things (Internet delle cose). "Dispositivo IoT" viene comunemente usato per riferirsi ad una nuova classe di dispositivi connessi che invia dati di piccole dimensioni (centinaia di byte) su lunghe distanze (chilometri) e che necessitano di una batteria a lunga durata (molti mesi o addirittura anni).

Si definiscono Dispositivi IoT, ad esempio, i tracker di animali domestici, i sensori di temperatura, i rilevatori di movimento dei sistemi di sicurezza, i termostati intelligenti, le e-bike, gli scooter e altri ancora. Questi dispositivi, infatti, inviano piccole quantità di dati criptati ogni pochi minuti. e quando lo faranno sulla rete Helium nel raggio d'azione del tuo Hotspot, sarai in grado di fornire loro la copertura wireless necessaria. Non è fantastico?


Quanta potenza richiede l'Hotspot?

E quanto mi costerà?


Il costo dell'energia è quasi nullo. L'Hotspot non ha bisogno di molta potenza, circa 5 W al massimo. Meno di una lampadina a LED tradizionale. In una città come San Francisco, ti costerà meno di 0,05 dollari al giorno. In uno stato americano medio, il costo totale dell'energia elettrica impiegata per gestire un Hotspot per un anno intero corrisponde all'incirca al prezzo di un caffè Starbucks, ossia circa 5 dollari all'anno.


Perché l’Hotspot ha bisogno della mia rete Wi-Fi?

L'Hotspot influisce sulla qualità della mia connessione Internet e sulla mia larghezza di banda?


No. L'Hotspot utilizza pochissimi dati e praticamente nulla rispetto agli altri dispositivi che consumano centinaia di GB al mese.

L'Hotspot utilizza i dati per:

  • avere una visione della rete Helium a livello globale
  • inviare e ricevere pacchetti di dati dei sensori che sono compresi nel raggio d'azione e che utilizzano la tua porzione di rete Helium

In entrambi i casi, la quantità totale di dati utilizzati è estremamente ridotta e non influirà mai sulla qualità della rete.


Quanto ci vuole per implementare un Hotspot?

Non più di 10 minuti.

“Hosting a Hotspot is great. It took all of 15 minutes to deploy and at this point I have almost forgotten it's even in my apartment. But it feels good to be building out the Helium Network and earning HNT in the process is an awesome bonus.”

Don - Hotspot Host in Boston


E in termini di sicurezza?

Posso consentire l'accesso alla rete domestica a un dispositivo sconosciuto?


Questa è la domanda più comune. E non a torto.

La sicurezza delle reti è la nostra massima priorità. Consulta la pagina Panoramica sulla sicurezza della rete per scoprire ciò che facciamo per mantenere la rete Helium sicura e protetta.


Chi altri utilizza un Hotspot?

che utilizzano un Hotspot oltre a me?


Assolutamente sì. Scegliendo di installare un Hotspot, ti unisci alle migliaia di persone che in tutti gli Stati Uniti stanno contribuendo attivamente a costruire la rete Helium.

Visualizza la copertura della rete in tempo reale

Di che tipo di manutenzione ha bisogno l'Hotspot dopo essere stato implementato?

Non ha bisogno di nulla. Davvero.

Una volta configurato e aggiunto alla rete Helium, praticamente non richiederà alcuna manutenzione.


Cos'è un HNT?

E perché dovrei volerlo guadagnare?


Il Token Helium, meglio noto come HNT, è la modalità con cui gli host di Hotspot vengono ricompensati per contribuire alla costruzione della rete Helium. HNT è una nuova criptovaluta progettata specificamente per soddisfare le esigenze dell'ecosistema della rete Helium.

HNT è la tua ricompensa per essere un partecipante attivo e prezioso della rete Helium. Presto gli operatori di dispositivi e sensori della rete Helium richiederanno HNT per inviare dati attraverso la rete. e quando questo avverrà, avrai la possibilità di utilizzarli.